Impresa, come scegliere il socio ideale 

Quando si è alla ricerca di un socio bisogna trovare la persona giusta, che si a affidabile e che abbia un carattere compatibile con il proprio perché saranno tanto le decisioni da prendere di comune accordo. Chi ci crede, fa riferimento alle caratteristiche dei segni zodiacali, ma questo non è altro che un modo diverso per sondare il carattere dell’altra persona e per capire se può essere affine al nostro. 

Ma come bisogna fare per trovare il giusto socio per fare impresa e costituire un team? 

Prima di tutto bisogna distinguere le due tipologie differenti di socio per le startup. Uno tipo di socio è il socio finanziatore, ossia quelle persone che investono un capitale nella startup in cambio di una quota. Questo tipo di socio non prende parte, in genere, alla parte operativa. 

Invece, la seconda tipologia è quella dei soci operativi che sono quelli che partecipano in modo attivo e lavorano per la crescita e la gestione dell’azienda. Ma come si trova il giusto socio operativo? Di seguito analizzeremo alcuni aspetti fondamentali che possono aiutare nella scelta della persona giusta che ti affiancherà nella realizzazione del progetto. 

Come si sceglie il socio giusto

Scegliere un socio per realizzare un progetto importante come la creazione di un’impresa è un momento molto delicato, per cui è necessario prestare attenzione fondamentalmente a quattro aspetti molto importanti. 

Il primo fattore da valutare è la competenza del socio. Infatti, questo deve essere competente nel ruolo che andrà a ricoprire. Deve essere, quindi, preparato a proposito della materia che andrà a trattare l’azienda e del settore in cui si piazzerà sul mercato. Può aiutare anche cercare di capire qual è la reputazione di cui gode questa persona. Per fare questo si può guardare quello che fa online, e alcuni lavori passati. 

Altro fattore molto importante è il carattere. Infatti, andrete a condividere momenti anche di tensione oltre ai successi dell’azienda, quindi è importante interfacciarsi con persone positive con cui è facile collaborare per trovare soluzioni a problematiche legate all’azienda. Ciò non significa che debba essere una persona simpatica e divertente, anche se non guasta, ma che abbia il giusto approccio verso l’attività da svolgere. Devono, quindi, esserci i presupposti per creare un equilibrio e una sintonia forte. 

Si prosegue poi con la condivisione dell’obiettivo. Perché in fondo sta tutto qui, nell’entusiasmo che i soci hanno nel raggiungere un obiettivo e una visione. È, quindi, importante essere sicuri di condividere lo stesso desiderio e lo stesso punto di vista. Questo è fondamentale perché ci sua un impegno duraturo e costante nel tempo. 

Infine, altro fattore è la conoscenza dell’altra persona. Conoscere a fondo il proprio socio o la propria socia è fondamentale per comprendere meglio il modo di pensare e di agire, e per questo è fondamentale conoscere il background culturale ed emotivo. Creare un rapporto che vada oltre il semplice aspetto lavorativo può aiutare nel conoscere meglio una persona, e soprattutto, conoscere le persone che circondano il proprio socio o la propria socia può aiutare a captare molte più informazioni sull’altra persona. 

Dove si trovano i soci?

Per trovare un nuovo socio o una nuova socia in affari bisogna trovare anche il luogo, virtuale o fisico, più adatto. Internet in questo ci viene in contro grazie a social come Facebook e Linkedin che mettono in connessione persone che condividono il medesimo interesse. 

Quindi i gruppi Facebook possono essere utili per trovare soci e iniziare una conoscenza che potrebbe portare alla creazione di una startup. 

Altra soluzione ottima è quella di cercare soci e socie negli eventi di settore. Infatti, partecipando ad eventi dedicati alle startup sarà più facile trovare persone che sono alla ricerca di un progetto sulla quale puntare e credere. Il luogo di incontro perfetto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.